Covid-19, il nemico invisibile: perfetta metafora dei poteri forti